Feed RSS

Archivi del mese: febbraio 2012

Why the “Social Media Person” Needs to Be More than Just the Social Media Person | SocialSteve’s Blog

Inserito il

Via Scoop.itDigito Ergo Sum

Via m.izmy.us

Annunci

ll progetto: una rete “ombra” per difendersi dalla censura – Repubblica.it

Inserito il

Via Scoop.itDigito Ergo Sum

Secondo Scientific American, il crescente controllo governativo e aziendale sulla Rete ne ha ormai compromesso la decentralizzazione. Un antidoto potrebbe venire dal mesh networking, sistema in cui tutti gli utenti diventano “staffettisti” dei dati.
Via www.repubblica.it

Aumenta l’interesse dei marketer per blog e forum!

Inserito il

Via Scoop.itDigito Ergo Sum

“Se non sorprende che i social più gettonati continueranno ad essere Facebook e Twitter, colpisce la crescita di 2 vecchi modi di “fare social”, quello dei blog e forum…”
Via blog.tagliaerbe.com

20 tool per valutare i social media

Inserito il

Via Scoop.itDigito Ergo Sum

Una delle innovazioni introdotte dai social media è la grande misurabilità delle azioni online: riprendendo un bel post di Ragan’s PR Daily, ecco allora una lista interessante di tool che forniscono, a costo zero (almeno nelle versioni basic), dati…
Via www.ninjamarketing.it

La vera storia del #Komunistparty di Foursquare

Inserito il

Via Scoop.itDigito Ergo Sum

ONtro

Esimi Ricercatori, se c’è qualcosa che trovo curiosa sono i Web Evangelist dei Social Network, quei fantasmagorici personaggi che vivono il proprio lavoro/hobby come una sorta di mis…
Via gilda35.com

Timekiwi, una versione estesa della Timeline per ogni social

Inserito il

Via Scoop.itDigito Ergo Sum

Timekiwi permette di creare una timeline personale, aggregando tutti i contenuti condivisi su Twitter, Facebook, Instagram, Foursquare, Flickr e sul Blog.
Via republicandqueen.com

Digito Ergo Sum | “Vuoi traffico? Scrivi quello che la gente vuole leggere”.

Inserito il

Via Scoop.itDigito Ergo Sum

“Vuoi traffico? Scrivi quello che la gente vuole leggere”. (cit.) Sarà il segno dei tempi. Sarà normale. Sarà banale, ma io…
Via digitoergosum.com